Tag: guerra civile

Yemen, la più grave crisi umanitaria al mondo

Yemen bombardamenti aden

Non passa giorno che non si senta parlare della precaria situazione in Medio Oriente, tra guerre e terrorismo che hanno effetti disastrosi in paesi già profondamente deboli e instabili. La situazione in Yemen non è diversa da quelle cui siamo ormai tristemente abituati, eppure qualcosa di diverso c’è, ed è il modo in cui gli…

Libia, nuova terra di conquista dei paesi arabi

guerra libia civile isis

Dopo l’intervento della NATO nel 2011, la Libia è sprofondata in una guerra civile che, oltre a dividere il Paese, divide anche la comunità internazionale. Da una parte, c’è il Governo di Tobruk con un proprio parlamento creato il 25 giugno del 2014 riconosciuto dalla Camera dei Rappresentanti libica e dal Generale Khalifa Belqasim Haftar,…

Aleppo muore davanti ai nostri occhi

evacuazione aleppo guerra siria

L’esercito siriano annuncia di essere vicino al controllo totale di Aleppo. Giorno dopo giorno si avvicina il momento della resa dei conti. Le poche informazioni che filtrano dalle città, un tempo tra le più grandi della Siria, raccontano di macerie, architettoniche ed umane, che occupano ogni spazio vitale. Ci sono ancora persone ad Aleppo. Migliaia…

Colombia: come finisce la guerra e inizia la pace?

colombia accordo di pace

“Informiamo l’opinione pubblica che questa mattina è stato raggiunto l’accordo per il cessate il fuoco bilaterale e definitivo, per la consegna delle armi, per la garanzia della sicurezza e la lotta contro le organizzazioni criminali responsabili di omicidio e massacri o di azioni che attentano alla vita dei difensori dei diritti umani, dei movimenti sociali…

Quanto è probabile una guerra civile in Turchia?

I recenti scontri tra membri della diaspora curda e turca in Europa riflettono la violenta transnazionalità di questo conflitto Barzoo Eliassi, Elena Fiddian-Qasmiyeh Il violento attacco ad una pacifica adunanza pro-curda ad Ankara il 10 ottobre è scioccante, atroce e non rappresenta un’anomalia. Fa parte di una tendenza storica e contemporanea più ampia: i Curdi…

Perché sempre più bambini soldato?

Giuseppe Carrisi Spesso, le opportunità di compiere concreti passi avanti, come, ad esempio, l’avvio di programmi per il recupero dei bambini soldato e di procedimenti giudiziari nei confronti dei reclutatori, sono ostacolate dall’operato dei Governi che vengono meno agli impegni assunti. “Ho trascorso sette anni con i ribelli del Fronte rivoluzionario unito. Sette anni in…

L’infanzia a rischio

Marco Rossi-Doria Che si fa quando l’infanzia, che prima di essere una condizione biologica è un’esperienza sociale ed antropologica indispensabile allo sviluppo della persona, viene violata? Quando subisce e commette violenze indicibili, esiste una riparazione, un ritorno, un recupero di ciò che si è distrutto? Martins è un giovane Mozambicano nato e cresciuto tra le…

Battiti d’ali

Ester Molinaro «Bambini? – esclamò meravigliato Nicholas – E cosa ci fanno lì? Non sono un po’ piccoli per combattere? E a scuola non ci vanno? Possono usare i fucili? La mamma mi dice sempre di non giocare con le cose pericolose, non credi che qui si esageri un po’?». Nicholas era un bambino di…

Fuori dall’inferno

Giorgio Fornoni “Mi chiamo Ansi Si Sussun… Stavo scavando diamanti quando quelli del Ruf mi sono saltati addosso e mi hanno fatto prigioniero. Ho combattuto in molte battaglie. Per restare vivo, ho dovuto uccidere mio fratello, mia sorella e gli zii.” Testimonianze raccolte tra il 2000 ed il 2001. Monsignor Giorgio Biguzzi, vescovo di Makeni,…

A 12 anni con un Kalashnikov in spalla

Sebastiano Nino Fezza Ce n’erano tanti, tutti armati. Scalzi, con pantaloncini sporchi e strappati, ma con il Kalashnikov lucido ed efficiente. Osservandoli attentamente, notai delle piccole ferite sulle loro tempie. Agli inizi del 1991, nella Sierra Leone divampa una guerra civile. La causa principale è il controllo delle miniere di diamanti. I ribelli del Revolutionary…