Raffaella Ferrari

Roberto Marchiori

Roberto Marchiori

Marchiori nel tempo ha elaborato e rivisto, in chiave più decorativa e meno istintuale, il suo percorso artistico iniziale, che lo vedeva particolarmente affascinato dall’arte del graffito e dell’illustrazione. Rispetto agli esordi, la sua cifra espressiva si è arricchita dell’esperienza conferitagli dall’incessante e mirata sperimentazione indirizzata verso le tecniche e ricerca dei materiali. Interessanti sono…

Luca Carraro

Luca Carraro

Luca Carraro nasce nel 1981 a Mestre. Coltiva la passione per la fotografia da lungo tempo e i viaggi diventano pretesto per catturare immagini sempre nuove. Il viaggio si fa mezzo per scrivere nuovi diari della memoria dove depositare, in maniera indelebile, spazi dell’anima. Personalità impulsiva e attenta, osservatore curioso e sognatore instancabile, ma soprattutto…

Nadia Marcuzzi ANIMA MUNDI

Il percorso creativo di Nadia Marcuzzi ha inizio nel 1986 e, dopo un’iniziale periodo di sperimentazione volto alle varie forme artistiche, la Marcuzzi approda e approfondisce la sua espressione realizzata sulla terracotta. Libera ed incontaminata da qualsiasi tendenza artistica l’autrice persegue e segue solamente ciò che le chiede il cuore e, presa da tumultuosi  pensieri…

Milena Palmano

SEBBEN CHE SIAMO DONNE… Il titolo è stato ripreso da un verso di una canzone da: “La Lega”, canzone popolare socialista, (valle Padana 1890-1914), entrata poi nel repertorio delle mondine. Questa canzone simboleggia la rivolta dei contadini contro i padroni alla fine del XIX secolo. La mostra della Palmano si divide per tematiche: lavoro, voto,…

Giuseppe Paxia

L’indagine e la sperimentazione artistica di Giuseppe Paxia scaturiscono dall’interazione di molti interessi e passioni che vedono una vicendevole completezza dettata dall’interazione tra la vita professionale e quella creativa. La profonda conoscenza dell’uomo e delle sue sfaccettature, l’urgente necessità di trovare la chiave per accedere ai segreti e all’essenza dell’essere a mezzo sia dell’osservazione analitica…

Identità inapparenti

Inaugurazione venerdì 12 giugno 2021 Opere di Laura Altobelli, Ezio Ciprian, Claudia Raza A cura di Giancarlo Bonomo e Raffaella Ferrari presso la sede di Auxilia Foundation in Via Monastero Maggiore, 38 – Cividale del Friuli (UD). In collaborazione con Claudio Roghi di art-alive.eu e con la collaborazione del Club per l’UNESCO di Udine. IDENTITA’…

Lo Stesso

L’Oceano delle infinite possibilità, intrapreso come cammino di conoscenza nel campo dell’Arte da Lo Stesso nell’arco di più di vent’anni di carriera artistica, lo porta sin dagli esordi a coltivare con il cuore questa grande passione dove svela e mette a nudo il suo talento. Inizialmente la sperimentazione rivolge l’attenzione alla forma artistica informale, che…

MAURO MILANI – Lineamenti di un mosaico dell’Anima

Le opere dell’artista Mauro Milani riflettono una personalità poliedrica, curiosa e centripeta. Installazioni, pittura e scultura si completano e si compenetrano vicendevolmente, mostrando nella loro totalità l’intelligibilità formale che, seppur proposta sotto vari aspetti e materiali, comunicano lo stesso pensiero. Un modo anche questo per restituire al fruitore la possibilità e la libertà di scegliere…

Laura Altobelli

Quanto rilevante sia il gesto immediato dell’artista informale, che opera diretto sulle tele senza premeditazione alcuna, in quanto, tutto è già creato dentro Sé, e attende solo di rivelare quella scintilla per raccontare quell’Oltre, fa dell’arte informale uno dei mezzi più autentici per dare alla luce l’espressività più segreta.  Solo qui il fulgore interiore, come…

Fausto Nazer | Tra cielo e terra, gli occhi dell’Infinito (o il ciclo dell’Infinito)

Silenziosa e cadenzata, talvolta ondulatoria, perché carezzata da un invisibile movimento interno, un soffio che leva residui di tempo, un indefinibile scatto, su spezzoni di un preciso attimo vissuto nel palcoscenico della vita, incastonato in una coreografia consueta sì, perché a noi nota, questa la pittura d’immagine di Fausto Nazer.  Gli scorci metropolitani così composti,…