Categoria: Storie di Vita

Sport e disabilità, alcuni aspetti psicologici del “mettersi in gioco”

Praticare attività agonistica non significa solo fare della mera attività motoria. Ecco una puntuale ed attenta analisi su tutte le sfaccettature, anche psicologiche, annoverate da un disabile che si avvicina allo sportPer qualsiasi persona, praticare un’attività sportiva implica “mettersi in gioco” dal punto di vista fisico, psichico e sociale. Ognuna di queste variabili può agire…

Una panchina sulla libertà di stampa per Giancarlo Siani

Arriva da Ronchi dei Legionari grazie all’associazione Le ali delle notizie la panchina dedicata all’art. 21 della nostra Costituzione: la libertà di stampa. La panchina, fatta con il legno degli alberi devastati dalla tempesta di Vaia che ha flagellato nel 2018 i boschi del Friuli, è stata installata a Torre Annunziata nel parco di Villa…

Diana Bancale, il coraggio di cambiare vita per inseguire la propria passione

In Viaggio da Sola, di Diana Bancale, non è solo un blog ma è un vero e proprio mantra. È una scelta di vita. Una scelta coraggiosa, contro corrente, ma che ha premiato la protagonista di questa intervista. Un’intervista che cerca di andare ben oltre alla bellezza e all’immagine della viaggiatrice napoletana e residente a…

Il viaggio di Sultan, dall’Afghanistan fino al cuore delle nonne di Gorizia

Mahmoud Sultan, ha 41 anni e viene dall’Afganistan. Sultan è il volto dell’accoglienza diffusa in Italia e in Friuli Venezia Giulia. Rifiutato da Germania e Svezia è stato costretto a tornare in Italia. Ma partiamo dall’inizio. Sultan, con una carriera alle spalle di 6 anni da interprete, si scontra con i talebani proprio a causa…

Foresta amazzonica: quando la luna di miele è alternativa

La scelta contro corrente di due giovani sposi che hanno scelto la Bolivia per un eco-viaggio di nozze all’insegna della sostenibilità e della solidarietà Marta Battaini e Manuel Castelletti “Ho l’impressione che di questi tempi, viaggiare significhi, in grandissima parte, andare a vedere le cose finché è ancora possibile” scriveva Bill Bryson in “In a…

Pocket Stories: scoprire il mondo attraverso le storie delle persone

Un progetto internazionale che permette di vincere i pregiudizi e valicare i confini tra migranti e viaggiatori. L’intervista alla fondatrice, Ingi Meeus Marta Regattin Perché il termine migrante assume una connotazione così negativa rispetto al termine viaggiatore? Questa è la domanda attorno alla quale si sviluppa Pocket Stories, un progetto che raccoglie storie di viaggi…