Intimità e malattia cardiovascolare: due mondi conciliabili

di Alessandro Altinier, Giorgio Faganello, Andrea Di LenardaUno studio recente, condotto negli Stati Uniti ed in Spagna su 2.349 donne e 1.152 uomini di età compresa tra i 18 ed i 55 anni con recente storia di infarto, ha messo in luce come la classe medica sia spesso restia ed impreparata nel trattare queste tematiche Riadattarsi alla vita di tutti i giorni può rivelarsi difficile dopo una diagnosi di patologia cardiovascolare, specialmente in seguito ad un evento cardiovascolare. Emergono preoccupazioni e dubbi inerenti ai vari aspetti della…

Continua »

La violenza è estranea al tifo. E allo sport

di Massimiliano Fanni CanellesHomo homini lupus sosteneva il filosofo Thomas Hobbes nel XVII secolo, discutendo la sua teoria politica fondata su una visione antropologicamente pessimista dell’uomo. Secondo il pensatore, l’uomo è naturalmente guidato da istinti e pulsioni orientate alla sopravvivenza e alla sopraffazione dell’altro, anche attraverso la violenza. Proprio per impedire una guerra…

Continua »

Governo, coni e federazioni: serve un intervento radicale

di Roberto UrizioGiorgio Brandolin, deputato del Partito Democratico e presidente del Comitato regionale del Coni in Friuli Venezia Giulia, è categorico sugli strumenti da utilizzare per arginare il fenomeno Parlamentare, ma anche dirigente sportivo di lunga data. Giorgio Brandolin, deputato del Partito Democratico, è anche il presidente del Comitato regionale del Coni…

Continua »

Il decreto? Non è sufficiente

di Roberto UrizioSecondo il deputato della Lega Nord Davide Caparini, la chiave di volta per debellare il fenomeno della violenza nelle manifestazioni sportive è l’ammodernamento degli impianti "Solo acqua fresca, servono strumenti urbanistici per ridisegnare gli stadi”. Secondo il deputato della Lega…

Continua »

Diffida preventiva e flagranza differita: criticità e diffidenze per provvedimenti presi spesso sull’onda dell’emotività

di Giovanni AdamiAlcuni casi necessitano di una lettura costituzionalmente orientata. Spesso, inoltre, determinati comportamenti uguali nella meccanica e nella pericolosità vengono puniti con pene enormemente più severe se compiuti nel contesto sportivo Per provare a sconfiggere il fenomeno del tifo violento, il…

Continua »

Da Decreto a Legge: quali sono le principali misure

di Roberto UrizioDall’ampliamento del Daspo all’arresto in flagranza differita anche contro chi intona cori o innalza striscioni che incitino alla discriminazione razziale. Basterà? Il cosiddetto “decreto stadi” è stato approvato dal Governo il 22 agosto dello scorso anno ed è stato convertito…

Continua »

Dalle lame alle pallottole: 50 anni di tifo violento nel Belpaese

di Stefano RongioneDalla nascita all’affermazione del “fenomeno sociale” degli ultras, passando per gli incidenti più tragici che hanno contraddistinto l’escalation del tifo violento italiano Italia, Paese di santi, poeti, navigatori e – perché no? – (accesi) tifosi di pallone. Sin dal periodo…

Continua »

Dall’Heysel ai 96 morti in F.A. Cup

di Lorenzo DegrassiLe tifoserie inglesi, per lungo tempo, sono state le maggiori protagoniste di episodi violenti. In Olanda l’F-Side dell’Ajax, il Vak-S del Feyenoord e i Norht Side dell’Aia sono fra le più pericolose. In Germania – come in Italia – nelle…

Continua »

Dinamo Zagabria – Stella Rossa: antipasto indigesto della guerra jugoslava

di Lorenzo DegrassiA Parigi episodi di antisemitismo. In Polonia e Russia è spesso caccia all’uomo. E, in Brasile, oltre 300 morti in 25 anni... Anche la Francia, nel suo passato, ha fatto i conti con una strage in uno stadio: accadde nel…

Continua »

Tifo violento? Non solo nel calcio

di Stefano RongioneAnche in altre discipline si sono verificati episodi eclatanti, ma il numero di incidenti non è minimamente comparabile con il pallone Premessa Tra gli anni ‘70 e ‘80 gli ultras vengono a crearsi anche nei pianeti delle altre discipline a…

Continua »

Inglesi o Tedeschi: da chi prendere esempio?

di Lorenzo DegrassiNessun Paese al mondo ha la ricetta per arginare il fenomeno, ma c’è chi, negli ultimi due decenni, si è mosso meglio dell’Italia Ciclicamente, l’opinione pubblica torna a discutere sui modelli da seguire per arginare gli episodi di violenza all’interno…

Continua »

In Italia non esiste la certezza della pena

di Gabriele LagonigroFranco Maccari, Segretario generale del Coisp, il Coordinamento per l’indipendenza sindacale delle forze di polizia: “Le spese per i servizi di ordine pubblico siano pagate dalle società” È una delle sigle più importanti e partecipate fra le forze dell’ordine, con…

Continua »

Gabriele Sandri: sette anni, ma sembra ieri

di Gabriele LagonigroL’11 novembre 2007, nell’area di servizio di Badia al Pino, il tifoso della Lazio fu ucciso da un proiettile sparato incautamente da un agente. La famiglia ne sta onorando il nome nel migliore dei modi A novembre saranno otto anni,…

Continua »

Anche Ciro Immobile dice no al calcio malato

di Francesca ChiadesL’attaccante della Nazionale e del Borussia Dortmund è il testimonial di AICOVIS, l’Associazione Italiana Contro la Violenza negli Stadi presieduta da Rosario Iannucci Nel 1985, a Bruxelles, morirono 39 persone poco prima dell’inizio della finale di Coppa dei Campioni Juventus-Liverpool.…

Continua »

Progetto sport pulito: le linee guida per un’iniziativa sociale e informativa

di Giuseppe DonnoIl Comitato Friuli Venezia Giulia della Federazione Italiana di Atletica Leggera ha collaborato con le amministrazioni pubbliche per promuovere salute, benessere e corretto stile di vita di fronte a migliaia di studenti Nel corso del 2010, tramite il Comitato Regionale…

Continua »

Io, in vacanza con il mio sfidante…

di Mauro SantoniAugusto Sparano è stato campione mondiale di muay thai; sport violento per antonomasia, ma la battaglia finiva sul ring. “Dopo il gong ci si abbracciava e si restava amici” All'inizio del nuovo secolo, il suo sguardo magnetico ed i suoi…

Continua »

Sparano, Palmares da Campione

Primo titolo nel 1988, iniziando con il full contactClasse 1963, odontotecnico, si avvicina al mondo del Full Contact a 18 anni. Dimostra subito un discreto talento, ma diventa vincente solo dopo aver imparato i fondamentali nel pugilato. Approda a questo sport a 23 anni con ottimi risultati, vincendo…

Continua »

Tra Islam e Cristianesimo

di Mauro FarinaConfrontando due delle maggiori religioni, Islam e Cristianesimo, vi sono alcuni punti che, ad un musulmano risulta difficile comprendere, mentre è diverso per un cristiano. Sono due delle religioni più diffuse e praticate, l’Islam e il Cristianesimo. Ma, come per…

Continua »