Premi Nobel, artisti e intellettuali chiedono un embargo militare ad Israele

Quasi 100 artisti e personalità di tutto il mondo, anche italiani, hanno pubblicato una lettera aperta per esigere che l’ONU e i governi del mondo impongano “un embargo militare totale e giuridicamente vincolante verso Israele, simile a quello imposto al Sud Africa durante l’apartheid”. La lettera porta la firma dei Premi Nobel Desmond Tutu, Mairead Maguire, Jody Williams and Rigoberta Menchú. Tra le firme italiane Ascanio Celestini, il deputato Giulio Marcon e Luisa Morgantini, già vice presidente del Parlamento europeo.…

Continua »

Genocidio a Gaza e il silenzio del «mondo civile»

di Michela Arnò- @MichelaPdC Sono ripresi da alcuni giorni i pesanti bombardamenti dell'esercito israeliano nell'operazione "Margine protettivo" verso i civili palestinesi nella striscia di Gaza, ma il mondo resta in silenzio. Risale al novembre 2012 l'ultimo accordo di cessate il fuoco nella striscia di Gaza e tra aprile e l'inizio di giugno…

Continua »

Se l’Europa litiga anche sul nuovo gasdotto…

di Gabriele LagonigroSouth Stream: è muro contro muro fra Bruxelles e alcuni Paesi comunitari Un’unione formale ma – purtroppo – non ancora sostanziale, soprattutto sui temi di politica estera. Ancora una volta l’Europa, intesa come comunità di 28 Paesi che dovrebbero agire di comune accordo, non riesce a mantenere una linea univoca.…

Continua »

Festival Euro Mediterraneo, l’opera lirica a Siracusa e Taormina

di Michela Arnò - @MichelaPdC Grandi emozioni musicali si susseguiranno in luglio al Teatro Greco di Siracusa e in agosto al Teatro Antico di Taormina con il Festival Euro Mediterraneo. La prima dell'Aida nello splendido scenario della cavea del Teatro Greco di Siracusa…

Continua »

Un altro chiodo nella bara della psichiatria

Un altro chiodo nella bara della psichiatria. L’agenzia governativa  ammette: Non esiste nessuna misura di laboratorio oggettiva per disturbi mentali. Basta con le notizie false. 8 Luglio 2014 ,a cura di Jon Rappoport Come i miei lettori sanno, ho messo…

Continua »

In ricordo di Nadine Gordimer: le sue opere vivranno in eterno

di Tiziana Mazzaglia @TMazzagliaUccisa dal cancro al pancreas all’età di 90 anni la scrittrice vincitrice di premio Nobel per la letteratura; ci lascia le sue opere.   C’è chi la ricorda per aver sentito parlare di Lei, chi invece per aver letto i…

Continua »

Como ospiterà la XIV edizione di Parolario

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzagliaParolario, XVI edizione, a Como, presso la Villa Gallia e la Villa del Grumello, Villa Sucota/FAR-Hangar, dal 29 Agosto al 6 settembre. Con la collaborazione di Satisfiction.   E come dice la canzone “l’estate sta finendo e un anno se…

Continua »

Paolo Veronese – L’illusione della realtà: mostra a Verona

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzagliaPaolo detto il Veronese in mostra a Verona, sua città natale, dal 4 Luglio c.m. al 5 ottobre p.v., con oltre 100 opere. Verona dal 4 Luglio c.m. al 5 ottobre p.v., ospita oltre 100 opere, tra cui dipinti e…

Continua »

“Michelangelo e il Novecento”: 450 anni dalla morte del maestro

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzagliaFirenze e Modena offrono due percorsi di una singola mostra unita nel progetto e nel fine comune di promuovere la cultura, lo studio e la ricerca.   Per festeggiare la ricorrenza del 450° anniversario dalla morte di Michelangelo, due città…

Continua »

Diritto d’asilo

di Massimiliano Fanni CanellesPer la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, il numero di rifugiati oggi al mondo ha superato i 50 milioni. Secondo i dati diffusi in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato dall'Alto Commissariato ONU per i rifugiati (UNHCR) il numero…

Continua »

Una crisi insostenibile

Pierre KrähenbühlNon esiste un rifugiato che miri a restare tale. Spesso, sono vittime di ingiustizia, occupazione, blocco, conflitto. Ma sono anche attori del loro sviluppo, con capacità che molti al mondo dovrebbero invidiargli A 120 bambini è stato recentemente permesso di…

Continua »

Mare Nostrum e poi?

Maria de DonatoNon bastano le navi che salvano le vite di chi arriva per mare ma serve istituire presidi dell’Unione Europea nei Paesi di origine e di transito per avviare l’esame delle richieste di protezione internazionale. I posti di controllo dovrebbero, inoltre,…

Continua »

La salute dei migranti

Antonio IrlandoA bordo delle unità navali impegnate nell’operazione Mare Nostrum è ormai costante la presenza di personale sanitario con specifica formazione per la gestione delle quarantene. Si utilizza il lasso di tempo tra recupero ed arrivo in porto per effettuare operazioni…

Continua »

La Giornata del rifugiato ci aiuta a non dimenticare

Angela Michela RabioloIn questo momento tre nuovi scenari di guerra, Siria, Sud Sudan e Repubblica Centrafricana, costringono le persone a lasciare il proprio Paese in cerca di un pò di stabilità. Chi fugge ha bisogno di tutto, cibo e medicine in primis.…

Continua »

Fra teoria e realtà

Giovanni CordiniImmigrato e rifugiato sono delle figure distinte e non assimilabili. Lo status di rifugiato garantisce alla persona la protezione sotto l’egida delle regole stabilite attraverso gli accordi internazionali e delle correlate disposizioni del diritto domestico Origini e svolgimenti storici dell’asilo…

Continua »

Le novità legislative e lo spirito di accoglienza

Don Antonio InterguglielmiLa ripresa degli sbarchi e la visita del Papa a Lampedusa inducono ad una riflessione spirituale sul rapporto con l’altro e sulla necessità di collaborazione e apertura da parte di tutti i Paesi, non solo quelli europei Il diritto d’asilo…

Continua »

Dublino III, nuove disposizioni e vecchi problemi

Giulia CresciniMolte novità soprattutto su minori e termini del procedimento per assumere lo status di rifugiato. Resta invece fuori dal regolamento il piano per un’equa distribuzione del numero di domande presentate ai diversi Paesi UE e l’attribuzione di validità giuridica della…

Continua »

Un bilancio sulla politica europea di asilo

Francesco CherubiniSiamo ormai al termine del primo pacchetto asilo, costituito da tre direttive e due regolamenti. Alle porte vi è l’entrata in vigore delle nuove norme sulle quali, ora, si concentrano le aspettative per il rinnovo di un sistema finora inefficace…

Continua »