Avatar

Marta Regattin

Nata a Udine il 14/03/1995 e residente a Padova, dopo la maturità scientificasi è iscritta al corso “Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diritti Umani” all’Università degli Studi di Padova che sta attualmente frequentando. Collabora con SocialNews da marzo 2015, contribuendo alla realizzazione della rivista cartacea.

Medici con l’Africa Cuamm: mezzo secolo di impegno missionario

Da Padova l’esperienza del Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari, una ONG che si occupa di salute e sviluppo nei paesi dell’area sub-sahariana Marta Regattin Medici con l’Africa Cuamm, acronimo di Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari, nasce nel 1950 nella diocesi di Padova da un’idea del professor Francesco Canova e del vescovo, Monsignor Girolamo Bortignon. Lo…

Medici con l’Africa Cuamm: mezzo secolo di impegno missionario

Da Padova l’esperienza del Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari, una ONG che si occupa di salute e sviluppo nei paesi dell’area sub-sahariana Marta Regattin Medici con l’Africa Cuamm, acronimo di Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari, nasce nel 1950 nella diocesi di Padova da un’idea del professor Francesco Canova e del vescovo, Monsignor Girolamo Bortignon. Lo…

Il lungo viaggio delle donne migranti

Succedeva di tutto nella vita Succedeva di tutto nella vita Mancavano i soldi per il pane Non c’erano i vestiti per il bambino, Era dura, dura la vita. Ma una donna, una madre ed una moglie era nella casa come la cima sacra della montagna: Girare i mondi, fare da bracciante e servire. Andavano gli…

Il lungo viaggio delle donne migranti

Succedeva di tutto nella vita Succedeva di tutto nella vita Mancavano i soldi per il pane Non c’erano i vestiti per il bambino, Era dura, dura la vita. Ma una donna, una madre ed una moglie era nella casa come la cima sacra della montagna: Girare i mondi, fare da bracciante e servire. Andavano gli…

Pocket Stories: scoprire il mondo attraverso le storie delle persone

Un progetto internazionale che permette di vincere i pregiudizi e valicare i confini tra migranti e viaggiatori. L’intervista alla fondatrice, Ingi Meeus Marta Regattin Perché il termine migrante assume una connotazione così negativa rispetto al termine viaggiatore? Questa è la domanda attorno alla quale si sviluppa Pocket Stories, un progetto che raccoglie storie di viaggi…

Pocket Stories: scoprire il mondo attraverso le storie delle persone

Un progetto internazionale che permette di vincere i pregiudizi e valicare i confini tra migranti e viaggiatori. L’intervista alla fondatrice, Ingi Meeus Marta Regattin Perché il termine migrante assume una connotazione così negativa rispetto al termine viaggiatore? Questa è la domanda attorno alla quale si sviluppa Pocket Stories, un progetto che raccoglie storie di viaggi…

Vaccini: chi sono i veri nemici?

Ogni anno le vite di 3 milioni di bambini vengono salvate dalle vaccinazioni e 2 milioni di bambini muoiono per malattie prevenibili con il vaccino. I vaccini sono uno dei più grandi successi della sanità pubblica ma la comunità anti-vaccino sta diffondendo notizie false sulla presunta non efficacia e pericolosità dei vaccini per interessi perlopiù…

I bambini mai nati nel Sud est asiatico, Balcani, Caucaso meridionale

Il triste primato degli aborti selettivi spetta storicamente alla Cina, ma a partire dagli Anni 90 il fenomeno ha trovato terreno fertile In Albania, Montenegro, Kosovo, Armenia, Azerbaijan e Georgia. di Marta Regattin Negli anni ’80 si parla per la prima volta di “genericidio”, l’uccisione sistematica e deliberata in base al sesso del feto, praticata soprattutto…

Le perplessità dei giovani sulla riforma

di Marta Regattin Il riordino delle forme contrattuali viene considerato uno degli aspetti più favorevoli, ma molti dubitano che questi provvedimenti possano far ripartire l’economia italiana Il Jobs Act, la riforma del lavoro del Governo Renzi, ha introdotto numerose novità, finalizzate – al momento solo sul piano teorico – alla ripresa dell’economia e dell’occupazione. La…

La festa di Maturità? In Grecia, fra volontariato e solidarietà

di Marta Regattin L’esperienza estiva ad Atene degli studenti del liceo scientifico “Giovanni Marinelli” di Udine C’è chi, subito dopo la maturità liceale, trascorre l’estate a suon di feste, alcol e divertimento. E c’è chi, per celebrare la conclusione dell’iter scolastico e l’accesso all’università, si dedica invece alla solidarietà. La seconda opzione è quella scelta…