Dal 18 al 22 settembre torna PordenoneLegge, festa del libro con gli autori

Fonte: pordenonelegge.it

Per il quattordicesimo anno consecutivo, la città di Pordenone per cinque giorni si trasformerà in un circolo di amanti della lettura, infatti ospiterà dal 18 al 22 settembre prossimi la XIV edizione di pordenonelegge, la festa del libro più seguita della Regione.

Scrittori, giornalisti, filosofi ed artisti saranno, anche quest’anno, ospiti del festival che coinvolge l’intera città trasformandola in palcoscenico sul quale l’unica vera protagonista è la parola, scritta, recitata, sussurrata o urlata che si confronta con i problemi e le necessità del nostro tempo.

I curatori, Alberto Garlini, Valentina Gasparet e Gian Mario Villalta (direttore artistico), presentano questa edizione 2013 come mossa dallo sforzo di “trasformare le difficoltà in opportunità. Per la realtà del libro, l’opportunità vera rimane sempre quella di realizzare l’incontro tra chi scrive e chi ridà voce alla scrittura leggendo. I lettori si incontrano, a pordenonelegge, per trovare l’opportunità di condividere le parole dei libri, trasformando nel piacere di stare insieme, di conoscere e di scegliere tra le difficoltà che vengono da un mondo, quello dei libri, oggi incerto e a volte disorientante come lo è larga parte del presente. Difficile, in ogni caso, immaginare che tutto questo possa accadere senza la nostra disponibilità all’ascolto, e di qui al confronto e al cambiamento, a rompere davvero il guscio che imprigiona i gusti e le convinzioni consolidati, per rivelare la sostanza che costituisce il nostro nutrimento di lettori.”

Moltissimi, come di consueto, i grandi nomi presenti al festival: dal romanziere francese Daniel Pennac al dissidente cinese Yan Lianke, ma anche John Banville, Peter Carey, Petros Markaris, Fernando Arrabal, Richard Gombrich, Arturo Perez-Reverte, gli italiani Carlo Lucarelli, Claudio Magris, Susanna Tamaro, Paolo Rumiz, Walter Siti, Roberto Esposito, Antonio Moresco, Vito Mancuso, Mauro Covacich, Tullio Avoledo, Igort, Fulvio Ervas e moltissimi altri.

Saranno presenti anche esperti di settori specifici come l’economista Stefano Zamagni, i giornalisti Gianni Riotta e Tommaso Cerno, lo psicologo Massimo Cirri, il professor Andrea Segrè, il violinista Uto Ughi e il regista Pupi Avati. Un’occhio di riguardo, infine, è stato riservato ai ragazzi, la parte a loro dedicata del programma vedrà come protagonisti due personaggi amatissimi dai più piccoli come Geronimo Stilton e Peppa Pig oltre a laboratori, workshop ed esperienze affinché si possa imparare giocando.

Un programma molto ricco nonostante il periodo non felice per l’editoria e l’industria libraria, un’edizione assolutamente da non perdere per tutti gli amanti della carta stampata e non solo.

Qui il programma completo : http://www.pordenonelegge.it/it/edizione/2013/programma_18-09-2013.html

 

di Angela Caporale

Angela Caporale

Giornalista pubblicista dal 2015, ha vissuto (e studiato) a Udine, Padova, Bologna e Parigi. Collabora con @uxilia e Socialnews dall’autunno 2011, è caporedattrice della rivista dal 2014. Giornalista, social media manager, addetta stampa freelance, si occupa prevalentemente di sociale e diritti umani. È caporedattore della rivista SocialNews in formato sia cartaceo che online, e Social media manager. 

Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *