Tag: Medio Oriente

Essere della comunità LGBTQ+ in Medio Oriente

L’omosessualità rimane un crimine in Medio Oriente Mentre l’occidente progredisce – seppure gradualmente – riconoscendo giuridicamente le coppie innamorate formate da due persone maggiorenni dello stesso sesso mediante la concezione di diritti, istituti e prerogative, quasi la totalità dei Paesi del Medio Oriente crede che l’omosessualità sia contro natura e ontologicamente errata. Infatti, molte società…

1969 – 1978: la politica estera di Aldo Moro ai tempi del terrorismo internazionale

“L’Unione Sovietica mira ad indebolire l’Europa occidentale con una manovra per linee esterne, tentando di separare politicamente da essa il Medio Oriente e l’Africa del Nord. In questo stato di cose si rafforzano i segni di un progressivo disimpegno degli Stati Uniti dall’Europa. E’ umano che il popolo americano cominci ad essere stanco di vedere…

“This Is Not Paradise”, la schiavitù delle lavoratrici migranti in Libano

this is not paradise libano

In Libano, 250.000 donne migranti vivono e lavorano come collaboratrici domestiche alle dipendenze delle famiglie locali. Il rapporto di lavoro è gestito secondo il sistema della Kafala, che lega quasi indissolubilmente la donna al padrone e non consente di interrompere o lasciare l’impiego senza il suo permesso. Funziona così: numerose agenzie di reclutamento fanno da…

Energia e Medio Oriente: usciamo dalla logica del petrolio

energia solare africa

Se i paesi occidentali decidessero di ridurre l’impiego del petrolio a fronte di investimenti in altre forme di energia sostenibili, come quella solare, anche il grande problema mediorientale risulterebbe ridimensionato Massimiliano Fanni Canelles In giorni come questi parlare di ambiente, energia, fonti rinnovabili è una necessità fondamentale per comprendere meglio il mondo in cui viviamo,…

Quanto è probabile una guerra civile in Turchia?

I recenti scontri tra membri della diaspora curda e turca in Europa riflettono la violenta transnazionalità di questo conflitto Barzoo Eliassi, Elena Fiddian-Qasmiyeh Il violento attacco ad una pacifica adunanza pro-curda ad Ankara il 10 ottobre è scioccante, atroce e non rappresenta un’anomalia. Fa parte di una tendenza storica e contemporanea più ampia: i Curdi…

L’ultima crisi in Iraq: il trionfo dell’ISIS

di Valentina Tonutti In arabo lo chiamano Daesh, in Occidente lo chiamiamo con un acronimo, ma in ogni modo lo si voglia leggere l’ISIS è il nuovo Stato Islamico dell’Iraq e della Siria, il nuovo Stato Islamico. Proclamato il 5 luglio 2014, lo Stato islamico con a capo Abu Bakr al Baghdadi si ritrova ora…

Premi Nobel, artisti e intellettuali chiedono un embargo militare ad Israele

Quasi 100 artisti e personalità di tutto il mondo, anche italiani, hanno pubblicato una lettera aperta per esigere che l’ONU e i governi del mondo impongano “un embargo militare totale e giuridicamente vincolante verso Israele, simile a quello imposto al Sud Africa durante l’apartheid”. La lettera porta la firma dei Premi Nobel Desmond Tutu, Mairead…

L’ingerenza cinese

Giulia Angelon Il mondo è come una partita di Go…e il ruolo di Pechino nella crisi in Medio Oriente ne è un esempio evidente. Due le principali strategie che dominano il campo: da un lato l’hard power occidentale alimentato dall’utilizzo di missili e operazioni militari, dall’altro il cold power orientale che distoglie l’attenzione dall’azione ponendo…

Emergenza comunitaria

Franco Frattini La gestione dell’emergenza è un problema europeo. Spiace dover prendere atto di una clamorosa mancanza di solidarietà, di fronte alla quale, tuttavia, noi insisteremo nel chiedere all’Europa di intervenire con un meccanismo serio di ripartizione degli oneri economici, sociali e anche umani del flusso migratorio. Non siamo in guerra contro il popolo libico.…