ARTE, INVENTIVA E CREATIVITA’ PER FARE IL BENE DI CORPO E MENTE

Creare un oggetto con le proprie mani per trovare un benessere psico-fisico, rilassando mente e corpo: questo è stato il fine del corso di Paper Flowers tenutosi nella sede di Cividale di Auxilia Onlus durante il mese della prevenzione e salute della donna. Il corso prevedeva la realizzazione di un oggetto, in questo caso un fiore, utilizzando un materiale facilmente reperibile, di facile utilizzo e manipolazione come la carta.

Nello specifico, partendo da un disegno base dell’oggetto creato inizialmente, le partecipanti hanno dapprima appreso la tecnica di taglio, che poi è stata ripetuta più volte fino a creare le varie parti che compongono il fiore. Piegate e arricciate le corolle di carta, sono poi state sovrapposte fino a comporre l’oggetto finale. Un gesto immagazzinato nel cervello e poi ripetuto di volta in volta in maniera impercettibilmente diversa, lasciando scorrere le mani liberamente sulla carta, praticamente senza pensare.

Il movimento delle mani, infatti, tiene non solo il corpo ma anche la mente occupata, liberandola da ansie e dispiaceri accumulati durante la giornata. Può sembrare un processo banale, ma non lo è: realizzare un prodotto con le proprie mani, dall’inizio alla fine, in un tempo molto ristretto (circa due ore) ci da la possibilità di vedere le nostre capacità, le nostre mancanze, ci fa vedere come noi, a più ampia scala, ci rapportiamo ai problemi, ai progetti a cui aspiriamo. E tutto questo creando un semplice fiore. C’è chi è più indeciso e fa passare un po’ di tempo prima di mettersi all’opera; chi invece è più diretto e si butta a capofitto nel lavoro.

In entrambi i casi, davanti ai nostri occhi, si presenta un prodotto concreto, realizzato interamente da noi: seppur di semplice fattura, l’ oggetto creato è opera nostra, con le imperfezioni e irregolarità che ci contraddistinguono. E questo ci da modo di perdonarci un po’ e di sorridere dei nostri difetti, accettandosi per come si è. Se poi, possiamo condividere questo processo con altre persone, a volte chiacchierando, a volte rimanendo in silenzio, e l’ambiente è nel contempo protetto e sereno, ci fa sentire liberi di esprimere la nostra personalità.

La socializzazione durante questi laboratori è molto importante e il clima creato all’interno del gruppo di lavoro è fondamentale per la buona riuscita del corso. Infatti, anche se lo svolgimento è individuale, si lavora gomito a gomito, spingendo a relazionarci con la persona seduta accanto, vuoi per aiutarla o per chiedere consiglio o più semplicemente per scambiare qualche parola.

Due ore per rilassarsi, per staccare la spina, per non pensare, per liberare la mente da problemi e preoccupazioni. O, magari, per parlarne. Il fine ultimo infatti non è realizzare un oggetto artistico, o meglio, non si limita a questo. Nell’epoca di internet, puoi apprendere qualsiasi notizia, processo, attività in maniera rapida con un semplice clic. Puoi trovare siti web attendibili che ti forniscono una spiegazione dettagliata, sviluppata in ogni passaggio, per la realizzazione di un oggetto.

Questi incontri, invece, danno la possibilità di uscire dall’ambiente in cui viviamo per relazionarci con altre persone, producendo nello stesso tempo qualcosa di concreto che ci da soddisfazione: un oggetto semplice da realizzare, proprio per dare modo a chiunque di poterlo fare senza particolari abilità o studi.

In questi casi infatti, non è rilevante la ricchezza di particolari e la difficoltà di tecniche applicate, quanto la mera gratificazione per aver creato qualcosa di personale e ,quindi, unico. Tutto questo avviene in maniera totalmente inconsapevole e naturale, portandoci un senso di benessere mentale.

Occupare il tempo con questi laboratori giova, quindi, alla nostra salute poiché ci concede un attimo di respiro, di riposo e di leggerezza che durante il resto della giornata non vogliamo o possiamo avere; per poterci ricaricare e affrontare i problemi che la vita ci da con più forza ed efficacia, prendendoci un po’ più cura di noi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *