Il Papa in Albania: terra di tolleranza

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzaglia

Papa Francesco Bergoglio in visita a Tirana ha apprezzato l’Albania come luogo di convivenza pacifica tra varie religioni.

Papa Francesco Bergoglio a Tirana, Settembre 2014. Fonte foto: google.

Papa Francesco Bergoglio a Tirana, Settembre 2014. Fonte foto: google.

Domenica 21 settembre, Papa Francesco ha visitato l’Albania dove ha premiato la convivenza pacifica tra religioni diverse. Un luogo, quindi, in cui si realizza quanto era stato proclamato nel 310 d.C. nell’editto di Costantino, detto anche editto di Milano. Una realtà difficile da realizzare, in molti luoghi ancora sognata. Tra le parole pronunciate dal papa nella cattedrale di Tirana spiccano parole per il futuro simili ad un’aquila che egli stesso cita e che è anche simbolo di questa terra: “Come le aquile volate alto, ma non dimenticate il nido”. Tra le ammonizioni per questo popolo, Bergoglio sottolinea il non seguire il dio denaro, come un passo del vangelo in cui si dice che non si possono avere due padroni. Camminare verso il futuro a testa alta senza dimenticare le prove, ma utilizzarle per fare memoria e trarne la forza utile ad un cammino in salita.

Socialnews

Rispondi