Trieste Next: torna il salone europeo della ricerca scientifica

Fonte: triestenext.it

Si svolgerà il 27-28-29 settembre la seconda edizione di TriesteNext, il salone europeo della ricerca scientifica che trova nella città il suo palcoscenico ideale. Trieste, infatti, ospita 2 università, oltre 30 istituti di ricerca e una percentuale di ricercatori significativamente alta: un potenziale punto d’eccellenza europea, ma non soltanto.
TriesteNext è un laboratorio animato da convegni, lectio magistralis, momenti di spettacolo e di intrattenimento con l’obiettivo comune di riflettere sul tema cardine dell’edizione: l’acqua. “WaterWISE” è il titolo dell’edizione che si propone l’ambizioso obiettivo di illustrare l’importanza dell’acqua da utilizzare in maniera saggia (wise, appunto), ma anche semplicemente da conoscere e scoprire.
Doveroso e spontaneo, da parte della sua città adottiva, un ricordo di Margherita Hack che si svolgerà questa sera al Teatro Verdi: SIAMO FATTI DI STELLE vedrà la partecipazione di personalità di primo livello come Roberto Cosolini, Francesca Matteucci, Debora Serracchiani, Federico Taddia, don Pierluigi di PIazza, Matteo Renzi, Stefano Borgani, Murizio Fermeglia e Marinella Chirico.Sarà possibile seguire l’incontro anche in streaming su Rai Scuola (www.scuola.rai.it)
Molti anche i progetti collaterali come la Notte dei ricercatori, Un anno contro lo spreco legato al premio “Vivere a spreco zero” e Italiax10, organizzata con TelecomItalia, che permette a dieci giovani ricercatori di raccontare la loro esperienza e il loro lavoro.
Mostre, spettacoli ed eventi per bambini, inoltre, animeranno l’intera città per il weekend che si trasformerà così in un laboratorio a cielo aperto nel quale conoscere, scoprire e sperimentare.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero (tranne ove indicato diversamente), é possibile trovare qui il programma. http://www.triestenext.it/

di Angela Caporale

Avatar

Angela Caporale

Giornalista pubblicista dal 2015, ha vissuto (e studiato) a Udine, Padova, Bologna e Parigi. Collabora con @uxilia e Socialnews dall’autunno 2011, è caporedattrice della rivista dal 2014. Giornalista, social media manager, addetta stampa freelance, si occupa prevalentemente di sociale e diritti umani. È caporedattore della rivista SocialNews in formato sia cartaceo che online, e Social media manager. 

Tags:

Rispondi