Politiche per la famiglia, le competenze restano a Enrico Letta

Fonte: www.buonenotizie.it

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta – come si apprende dalla lettera a lui indirizzata da parte del Garante Nazionale per l’Infanzia – ha deciso che continuerà ad esercitare in prima persona la competenza sulle politiche per la famiglia.  E in modo definitivo.

La delega fu assunta nel Luglio 2013, ed oggi diventa definitiva e non prevede la nomina di un sottosegretario.

Il Garante Nazionale per L’Infanzia ha ritenuto di dover scrivere al Presidente del Consiglio esprimendo preoccupazione per tale scelta, “conscio – si legge nella missiva – della necessità di interventi immediati sulle famiglie per assicurare a #bambini e #adolescenti salute, scuole funzionanti e sicure, livelli essenziali delle prestazioni garantiti su tutto il territorio.

“Non vorrei – ha continuato Spadafora –  che anche le nostre #famiglie, le politiche rivolte loro, finissero nello stagno della logica partitica. Scelte coraggiose, efficaci e che migliorino l’accesso ai diritti è quello che ci aspettiamo dal #Governo.

Il Garante ha inoltre ricordato che da mesi si attende l’insediamento della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, e ormai da mesi non è più attivo l’Osservatorio nazionale per l’infanzia e adolescenza.

di Ornella Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *