Tag: Raffaella Ferrari

Lo scrigno dell’arte: l’arte di Pietro Galliussi

pietro galliussi maternità

La fine degli anni ‘50 segnano l’inizio del lungo e fertilissimo percorso artistico di Pietro Galliussi. Appassionato d’arte sin dalla più tenera età, come testimoniano alcuni disegni eseguiti in IV elementare e riproducenti delle gallinelle, Pietro inizia il suo percorso figurativo. Autodidatta, libero da accademismi e contaminazioni d’ogni genere, attraverso le sue tracce segniche, ci…

Lo scrigno dell’arte: Maria Carla Prevedello e l’Enciclopedia

Maria Carla Prevedello

La grande ricchezza, dell’Artista Maria Carla Prevedello, è quella di riuscire a tradurre a mezzo della pittura pensieri che creano una realtà pittorica molto importante, e che conquistano spontaneamente e facilmente lo spettatore. Tanta è la precisione, nella descrizione degli elementi figurativi offerti dall’artista, che ivi non tralascia nemmeno il più piccolo particolare e ad…

Lo scrigno dell’arte: la maturità di Maria Carla Prevedello

Altri oggetti di studio da parte dell’artista sono direzionati verso l’armonia del colore e il raggiungimento dell’armonia stessa all’interno delle sue opere attraverso l’uso del colore. L’armonia è rapportabile come in Klee, al senso dello spirito, della materia, l’armonia nella pittura deve raggiungere la profondità nell’esecuzione come quella di uno spartito musicale, deve esserci ritmo,…

Lo scrigno dell’arte: la filosofia acquariana

Le realizzazioni dell’artista sono inoltre arricchite da concetti filosofici ad esse associati, e invita il fruitore a riflettere. Negli anni Ottanta, Prevedello raggiunge il livello espressivo desiderato, ma l’incontro con il Prof. B. Bedi e la Filosofia Acquariana hanno rappresentato per lei una determinante rivoluzione artistica. Da quel momento l’anima dell’autrice si apre alla pittura…

Lo scrigno dell’arte: Maria Carla Prevedello e l’uso dell’oro

Nel 1989 principia studi di iconografia bizantina nei monasteri della scuola dell’iconografo italiano Giovanni Mezzalira e dell’iconografo russo A. Stal’nov di San Pietroburgo e l’oro, simbolo del sacro, da questo momento verrà immesso con vigore nelle opere dell’artista e ne andrà a potenziare ancor più l’energia. La Prevedello vede anche nell’oro il simbolo della metamorfosi…

Lo scrigno dell’arte: la poetica artistica di Maria Carla Prevedello agli esordi

La grande ricchezza dell’artista Maria Carla Prevedello è quella di riuscire a tradurre a mezzo della pittura pensieri che creano una realtà pittorica molto importante e che conquistano spontaneamente e semplicemente l’osservatore. Tanta è la precisione nella descrizione degli elementi figurativi che l’artista non tralascia nemmeno il piccolo particolare, ed esso stesso è rappresentato e…

Lo scrigno dell’arte: la vita di Maria Carla Prevedello

Maria carla prevedevo

Maria Carla Prevedello nasce nel 1955 a Crespano del Grappa (TV). All’età di quattordici anni è già protagonista di una propria mostra personale dal titolo: “Il diluvio universale”. Negli anni Ottanta raggiunge il livello espressivo desiderato, ma l’incontro con il Prof. re B. Bedi e la Filosofia Acquariana hanno rappresentato per lei una rivoluzione artistica.…

Lo scrigno dell’arte: Giorgio Eros Morandini, “Cubo”

giorgio eros monadini cubo auxilia foundation

La poetica del Maestro Giorgio Eros Morandini è così incentrata sull’acqua e il suo movimento, sugli elementi e le loro unioni e risonanze. Emblematica è l’opera offerta ad Auxilia Foundation che riassume un’infinità di sperimentazioni sia sulla sottrazione del materiale che sulla ricerca del materiale più consono a farsi scolpire. Lo studio dell’acqua, la sua…

Lo scrigno dell’arte: Giorgio Eros Morandini e il disegno

giorgio eros monadismi

Il percorso artistico di Giorgio Eros Morandini ora si arricchisce di una nuova sezione dedicata al disegno. L’origine della sua creatività ha trovato libero sfogo sino ad oggi nella scultura e nella realizzazione di importanti oggetti di design. L’urgenza di fissare le proprie idee per le personali realizzazioni sono sempre state appuntate attraverso veloci schizzi…