Tag: privacy

UN DILEMMA DIGITALE DIVIDE GLI INTERNAUTI: LIBERTÀ DI DIFFUSIONE O TUTELA DEL COPYRIGHT?

CONFLITTO IRRISOLTO TRA LA NECESSITÀ DI NON LIMITARE LA DIFFUSIONE DEI CONTENUTI DIGITALI E QUELLA DI TUTELARE IN MODO ADEGUATO LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE. QUALE MODELLO DI SVILUPPO RISULTERÀ VINCENTE? ESISTE UN MODO PER CONTEMPERARE LE DUE ESIGENZE? Chi di noi da piccolo non ha provato ad inventare un proprio alfabeto segreto, magari da condividere solo…

Cambridge Analytica: quando fidarsi è bene, ma non fidarsi del web è meglio

Qualche settimana fa, Mark Zuckerberg, il trentasettenne fondatore di Facebook, ha dovuto rispondere alle incalzanti domande dei senatori delle commissioni di Commercio e Giustizia di Capitol Hill, Washington. Il colloquio con i membri del Senato americano ha riguardato il caso Cambridge Analytica e le conseguenze di quest’ultimo sulle elezioni del presidente Trump. Ciò che è…

Il diritto all’oblio: quale regolamentazione?

diritto all'oblio

Sin qui ci siamo occupati dei nostri doveri come utenti di social media e dei conseguenti doveri dei gestori di queste piattaforme laddove i comportamenti dei singoli siano in qualche modo lesivi di un’altra persona o della collettività.  La riflessione odierna riguarda, invece, un diritto dei singoli nei confronti della rete, reso quanto mai attuale…

Internet: per le donne sempre più a rischio

Internet è la più grande rivoluzione dopo la stampa. “Siamo diventati tutti individui globali”, spiega il famoso sociologo Derrick De Kerckhove. Internet non è però solo fonte di informazione. E’ lo strumento che ha cambiato anche il nostro modo di lavorare, i rapporti interpersonali, lo svago. Internet fa sempre più parte di ogni istante della nostra vita. Compresa…

La Pubblica Amministrazione nell’era digitale

Di Massimiliano Fanni Canelles La necessità di ridurre i costi della Pubblica Amministrazione conduce ad un progressivo ammodernamento tecnologico ed informatico. Una maggiore valorizzazione delle nuove tecnologie, grazie a progetti ad elevata innovazione e sostenibilità, permette di conciliare la riduzione del budget con una maggiore qualità dei servizi offerti. Purtroppo, l’ICT (Information and Communication Technology)…

Un problema di privacy

Rosario Imperiali «Non ha più senso parlare di riservatezza on-line, le norme sociali sono cambiate. Ormai gli utenti condividono senza problemi le informazioni personali on-line. E così è finita l’era della privacy», Mark Zuckenberg. Privacy & Social L’essere umano ragiona da sempre tramite semplificazioni e connessioni concettuali. Il tormentone di Celentano sull’alternativa tra “rock e…

Una questione di educazione

Antonio Palmieri Un processo di educazione efficace dev’essere trasversale e in questo caso dovrebbe poter coinvolgere il Garante, le scuole e i media stessi, dai giornali cartacei alla televisione, con lo scopo non di porre vincoli, ma condizioni in cui una persona possa muoversi con coscienza. La privacy rappresenta, senza ombra di dubbio, uno dei…

Siamo davvero tutti spiati?

Roberta Bruzzone Nell’epoca in cui la tecnologia è parte integrante delle nostre vite, il prezzo da pagare è molto alto: è dalla tecnologia che arrivano gli strumenti utilizzati per monitorare ogni nostro spostamento, ogni nostro gusto o ogni nostro pensiero. Siamo davvero tutti spiati? Stando agli ultimi dati noti, la risposta è SI. Spyfiles, un…

Interessi superiori alla riservatezza

Paolo Di Marzio La tutela della privacy diventa un problema quando questa confligge con altri interessi costituzionalmente rilevanti. Gli organi di informazione devono svolgere il loro compito di informare il pubblico, ma non sembra che, a tal fine, possano utilizzare fonti rivelatesi inidonee a perseguire il diverso fine che ha giustificato l’acquisizione dei dati personali.…

Le nuove leggi

Valentina Frediani Il Codice della Privacy: dalle semplificazioni del legislatore italiano alle valorizzazioni del Regolamento Europeo. Cos’è cambiato e cosa sta cambiando per le aziende italiane. Privacy. Una parola ormai utilizzata nella quotidianità, spesso violata, altre volte sottovalutata, certamente non approfondita in ambito aziendale, dove assume sovente un ruolo di “ulteriore gabella” da accettare. Ma…