Tag: disoccupazione

L’alibi del travisamento si chiama percezione

Nel regno della percezione si ha un impercettibile senso di disagio. Conta, si dice, quel che la gente sa e pensa. Già, ma sulla base di quali informazioni? Partendo da quali presupposti? I dati ha un senso leggerli e gli umori ha un senso sondarli se serve a indirizzare le scelte. Da farsi a ragion…

Recenti visite del Papa: in Molise e in Calabria

di Tiziana Mazzaglia @TMazzaglia Papa Francesco in Molise pronuncia parole rivolte alle famiglie e ai disoccupati. In Calabria gli ammonimenti contro la mafia. Molise, 5 luglio 2014, il Papa atterra a Campobasso accolto da una folla di fedeli, dall’arcivescovo Giancarlo Maria Bregantini, dal presidente della regione Paolo Di Laura Frattura e dal sindaco della città,…

Istat: disoccupazione giovanile al 40,4%

Dati preoccupanti quelli rilevati dall’Istat in materia di disoccupazione. La percentuale generale sale al 12,5% (3 milioni e 194mila, contro i 22 milioni e 349mila occupati). Ma i dati più allarmanti riguardano i giovani. Per la fascia d’età tra i 15 e i 24 anni, la disoccupazione giovanile arriva nel mese di settembre al 40,4%,…

L’Europa dei diritti e dei doveri

Leoluca Orlando È nei momenti di crisi che si pongono le basi per la ripresa. È ora di far nostro questo insegnamento. Mentre assistiamo alla ripresa, anche sul versante dell’economia reale e dell’occupazione, degli Stati Uniti, l’Eurozona brancola ancora nel buio e si avvia verso un 2012 all’insegna di una “leggera recessione”, con una disoccupazione…

Oltre gli slogan

Emmanuele Massagli Ad oggi, circa il 47% dei contratti stipulati dai giovani è un contratto a termine. La maggioranza di questi diventa in pochi anni un contratto a tempo indeterminato, ma l’uso distorto delle forme contrattuali flessibili genera quel sentimento di insicurezza insito nel termine “precarietà”. “Precariato” è certamente uno dei termini dotati di grande…

Customer Satisfaction

Francesco Alberoni Reagite, studiate le lingue, studiate materie nuove, non stancatevi di cercare perchè ci sono molte imprese che hanno bisogno di giovani attivi e competenti. Siate pronti a spostarvi, duttili, abituatevi a lavorare duramente, andate all’estero. Vi attendono gravi difficoltà, difficili prove. Dovete diventare dei guerrieri subito. Lo studio I migliori strumenti, se usati…