Avatar

Ilaria Maria Di Battista

Il Sant’Orsola scelto per i primi impianti di una protesi valvolare aortica di ultimissima generazione

Il Laboratorio di Emodinamica e Cardiologia interventistica del Sant’Orsola, guidato dalla dottoressa Cinzia Marrozzini, è stato scelto per effettuare i primi impianti a livello mondiale di una protesi valvolare aortica di ultimissima generazione. Dopo il completamento della fase di sperimentazione in Canada e Gran Bretagna, il prodotto può ora essere utilizzato sui pazienti. Tra i…

Il Sant’Orsola di Bologna guida la ricerca per il primo farmaco contro una cardiomiopatia finora incurabile

Da oggi la Cardiomiopatia Amiloidotica da Transtiretina ha un farmaco che ne riduce la mortalità del 30% e migliora la qualità della vita in modo significativo.Si tratta di un passo importante dal momento che questa malattia era finora priva di cure. L’unico trattamento possibile, infatti, era quello, generico, dello scompenso collegato. La terapia scoperta è…

Dai ricercatori del Sant’Orsola di Bologna, un’innovativa terapia contro la cirrosi epatica. Ricerca pubblicata sul Lancet

Dai ricercatori del Sant’Orsola una nuova terapia contro la cirrosi epatica. Grazie alla somministrazione cronica di albumina riduce la mortalità a 18 mesi del 38% e le possibili complicanze del 50%, garantendo una migliore qualità di vita ai pazienti. Sono questi i principali risultati ottenuti dalla nuova terapia individuata da medici e ricercatori per i…

Ricerca, al Sant’Orsola di Bologna 4,4 milioni dal Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha concluso l’iter di valutazione degli oltre 1.500 progetti presentati in tutta Italia grazie al Bando di ricerca finalizzata 2016 e ha pubblicato la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento. Ai ricercatori bolognesi attivi al Policlinico di Sant’Orsola e negli IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli e ISNB, Istituto delle Scienze Neurologiche di…

Prima gravidanza in Italia dopo crioconservazione del tessuto ovarico in una paziente oncologica

Per la prima volta in Italia si è registrata una gravidanza spontanea in una paziente guarita da tumore che, prima di sottoporsi alla chemio e radioterapia, aveva scelto l’espianto e la crioconservazione di parte del tessuto ovarico al Policlinico di Sant’Orsola. Al termine delle cure, una volta ottenuta la completa guarigione, il tessuto ovarico è…