Avatar

Gea Arcella

Nata a Pompei, dopo gli studi classici svolti in provincia di Napoli, si è laureata in Giurisprudenza presso l'Università di Trieste nel 1987. Nel 2007 ha conseguito con lode un master di II livello presso l'Università “Tor Vergata” di Roma in Comunicazione Istituzionale con supporto digitale. E' notaio in provincia di Udine e prima della nomina a notaio ha svolto per alcuni anni la professione di avvocato. Per curiosità intellettuale si è avvicinata al mondo di Internet e delle nuove tecnologie e dal 2001 collabora con il Consiglio Nazionale del Notariato quale componente dell'Area Informatica . Già professore a contratto presso l'Università Carlo Bò di Urbino di Informatica giuridica è attualmente cultore della materia presso la cattedra di diritto Civile della medesima Università; è' docente presso la Scuola di Notariato Triveneto e Presso la Scuola delle Professioni legali di Padova di Informatica giuridica e svolge attività formative sia interne che esterne al Notariato. E' socia di diverse associazioni sia culturali che orientate al sociale, crede che compito di chi ha ricevuto è restituire, a partire dalla propria comunità.

UN DILEMMA DIGITALE DIVIDE GLI INTERNAUTI: LIBERTÀ DI DIFFUSIONE O TUTELA DEL COPYRIGHT?

CONFLITTO IRRISOLTO TRA LA NECESSITÀ DI NON LIMITARE LA DIFFUSIONE DEI CONTENUTI DIGITALI E QUELLA DI TUTELARE IN MODO ADEGUATO LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE. QUALE MODELLO DI SVILUPPO RISULTERÀ VINCENTE? ESISTE UN MODO PER CONTEMPERARE LE DUE ESIGENZE? Chi di noi da piccolo non ha provato ad inventare un proprio alfabeto segreto, magari da condividere solo…

Un’alleanza globale per far fronte all’emergenza

In seguito alla firma del Nicaragua, avvenuta il 23 ottobre scorso, lo storico accordo sul clima, sviluppato sotto l’egida delle Nazioni Unite e raggiunto nel dicembre del 2015 durante la Conferenza mondiale di Parigi (Cop21) dopo vent’anni di negoziati, è stato ormai sottoscritto praticamente da tutti gli Stati del mondo. Ne sono esclusi soltanto due…

Un’alleanza globale per far fronte all’emergenza

In seguito alla firma del Nicaragua, avvenuta il 23 ottobre scorso, lo storico accordo sul clima, sviluppato sotto l’egida delle Nazioni Unite e raggiunto nel dicembre del 2015 durante la Conferenza mondiale di Parigi (Cop21) dopo vent’anni di negoziati, è stato ormai sottoscritto praticamente da tutti gli Stati del mondo. Ne sono esclusi soltanto due…

L’Italia vista dai notai

È on line il terzo rapporto statistico del Consiglio Nazionale del Notariato Tutti i numeri del 2017 su compravendite, mutui, donazioni, imprese, valori economici. Una fotografia inedita su chi e come  acquista e vende una casa, fa un prestito, decide di donare qualcosa o costituisce una società. Pochi lo sanno ma tutti i principali registri…

“Dopo di noi”: arriva la legge-guida per tutelare chi non potrà più beneficiare della nostra assistenza

Le ultime rilevazioni effettuate negli anni 2012-2013 stimano che il fenomeno della disabilità riguardi circa 3,2 milioni di individui, 2,5 dei quali anziani. La quota più alta si registra tra le donne, circa il 70% contro il 30% degli uomini. 1.800.000 persone sono disabili gravi e circa 500.000 hanno un’età inferiore a 65 anni. Nel…

L’Internet delle cose traccia la mappa del mondo reale

Siamo quotidianamente immersi in un mare di informazioni. Ciascuno di noi ne produce continuamente: foto, post, e-mail, la musica che ascoltiamo, i nostri commenti, uniti a dati di geo-localizzazione, le nostre ricerche. Persino i download rimasti incompleti vengono tracciati e rielaborati, studiati e classificati attraverso enormi data set sempre più estesi ed accentrati. Da tempo,…

Medicina in zone di guerra: quali diritti?

“Un figlio, idolo dei genitori, allevato e curato per lunghi anni da una tenera madre che s’atterriva alla più lieve indisposizione di lui, un brillante ufficiale idolatrato dalla famiglia, che ha lasciato moglie e figli…. eccolo steso nel fango, nella polvere, bagnato dal proprio sangue. La sua maschia, bella figura è irriconoscibile, la sciabola o…

Medicina in zone di guerra: quali diritti?

La nascita degli interventi umanitari in zone di guerra e l’iter che ha portato alle convenzioni internazionalia tutela delle vittime degli interventi bellici. Ancora troppi Paesi non ne riconoscono il valore e rifiutano di applicarle Gea Arcella “Un figlio, idolo dei genitori, allevato e curato per lunghi anni da una tenera madre che s’atterriva alla…

Medicina in zona di guerra: quali diritti?

La nascita degli interventi umanitari in zone di guerra e l’iter che ha portato alle convenzioni internazionalia tutela delle vittime degli interventi bellici. Ancora troppi Paesi non ne riconoscono il valore e rifiutano di applicarle Gea Arcella “Un figlio, idolo dei genitori, allevato e curato per lunghi anni da una tenera madre che s’atterriva alla…

La blockchain o le blockchain?

blockchain

Nei precedenti articoli abbiamo visto le caratteristiche tecniche della blockchain e la funzione dei registri nei protocolli di comunicazione, ma esiste un solo modello di registro gestito tramite blockchain o i modelli sono più di uno? Quali sono le conseguenze del fatto che si tratta di un registro distribuito? Permissioned blockchain o permissionless blockchain? Un…