Avatar

Elisangela Annunziato

Elisangela Annunziato nasce a Salvador de Bahia in Brasile, ma da piccola viene adottata da una famiglia italiana. Ha effettuato diversi corsi tra cui un corso di formazione in “Organizzazione Eventi Culturali” a Firenze. Dopo la laurea conseguita presso l’università Federico II di Napoli, a ventidue anni, lascia tutto e va per motivi di lavoro negli Emirati Arabi Uniti. Tornata in Italia collabora con diverse associazioni nell’organizzazione di eventi culturali, editoriali e musicali. Da sempre impegnata nel sociale – è stata anche volontaria in Africa- idea e crea “Ti preparo un caffé”, blog che vuole raccontare l’incontro con “il diverso” (da te). E’ la sua scommessa. Oggi é una giornalista pubblicista, autrice del libro Il sogno di Francesca che tratta il tema dell’adozione.

Dal Sud d’Italia al Sud del mondo

“Ed è con mio padre e con mia madre/che ho cominciato a maledire/la geometria di questo mondo/che non è esattamente tondo/perché è un mondo fatto a scale/e c’è chi scende e c’è chi sale/perché è una giostra che gira sempre/e c’è chi sale e c’è chi scende/e chi è baciato dalla fortuna/chi non gliene va…

Pino Scaccia, il gabbiano di frontiera

“Un gabbiano. Un gabbiano di frontiera. Mi sono sempre definito così. L’idea nasce da una poesia di Vincenzo Cardarelli che parla di un gabbiano il cui desiderio è di vivere in pace, ma il cui destino è quello di vivere costantemente in burrasca. E questo è un destino che io mi sono portato indietro sempre”,…

Adriano Giannini interpreta Boris Giuliano

Una foto di Giorgio Boris Giuliano raffigurerebbe, sicuramente, un uomo che ha lottato per le proprie idee. Funzionario di polizia, Giuliano, a capo della squadra conosciuta con il nome “La squadra dei giusti”, divenne uno dei principali nemici della mafia siciliana che lo assassinò nel 1979. La storia di Giorgio Boris Giuliano, eroe italiano, sarà raccontata…

“Quello che vedo”, la web series diretta da Maurizio Casagrande

“Una foto di decine di scatti nello stesso luogo, con lo stesso punto facendo sovrimpressioni continue della stessa immagine in momenti diversi della giornata e con soggetti diversi più o meno presenti all’interno della fotografia. Penso sia questo il modo di vivere la realtà dei ragazzi autistici”, così l’attore e regista Maurizio Casagrande ritrarrebbe in…