Paolo Veronese – L’illusione della realtà: mostra a Verona

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzaglia

Paolo detto il Veronese in mostra a Verona, sua città natale, dal 4 Luglio c.m. al 5 ottobre p.v., con oltre 100 opere.

3imgVerona dal 4 Luglio c.m. al 5 ottobre p.v., ospita oltre 100 opere, tra cui dipinti e disegni,  dell’artista Paolo Caliari (Verona 1528-Venezia 1588), figlio di Gabriele Scalpellino Spezapreda che secondo il dialetto locale ha visto tramutare il cognome in Caliari. Paolo fu poi detto il Veronese in onore alla sua città natia. Con il titolo di “Paolo Veronese – L’illusione della realtà” vive un evento curato da Paola Marini, direttrice del Museo di Castelvecchio e Bernard Aikema, dell’Università degli Studi di Verona. Promosso e organizzato da: Comune di Verona, Direzione Musei d’Arte e Monumenti,  l’Università degli Studi di Verona e la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Verona, Rovigo e Vicenza, in associazione con la National Gallery di Londra. Il percorso offerto si suddivide in sei sezioni, che ospitano opere provenienti da musei italiani e internazionali. Particolare attenzione è stata dedicata alla formazione veronese dell’artista, alla committenza, ai temi allegorici e mitologici sviluppati, alla religiosità e alle collaborazioni e alla bottega dell’artista. Le opere esposte trasmettono messaggi concreti di ciò che l’artista stava sperimentano, come l’utilizzo di tonalità vivaci e ben definiti che si distaccano dalla pittura tonale. La mostra offre, quindi, non solo la visione di opere d’arte, ma una testimonianza storica di quanto è stato intrapreso nel Rinascimento.

Per informazioni: http://www.mostraveronese.it

Socialnews

  1 comment for “Paolo Veronese – L’illusione della realtà: mostra a Verona

  1. Cristina
    9 Lug 2014 at 22:47

    Ottima occasione ….

Rispondi