“Spade” un libro di Giovanni Gastel

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzaglia

Autobiografia di un ragazzo che all’età di 17 anni ha sposato la realtà della droga, in ogni sua forma, proiettando la sua vita in un tunnel, ma da cui ne è uscito trionfante.

Giovanni Gastel, fonte facebook.

Giovanni Gastel. Foto di Chico De Luigi.

“Spade” è un titolo che riecheggia come urlo di battaglia, questa volta a lieto fine, perché l’autore-protagonista ne è uscito vivo e salvo. Un adolescente che a soli diciassette anni si è ritrovato proiettato in una dimensione non solo devastante ma anche ghettizzante. Un’adolescenza vissuta come pietra scartata, che oggi si può dire testata d’angolo, proprio perché grazie alla Sua testimonianza diviene ancora di salvezza per tutti coloro che dentro il tunnel non intravedono la luce. Tra le righe di questo romanzo si incontra un personaggio, si incrociano le sue esperienze, ci si aggroviglia in una vicenda nata nel cuore, negli occhi, nel sangue di un giovane, che trova la forza di impugnare la sua spada contro altre mille spade. Pagine da cui Giovanni si affaccia al mondo testimoniando quello che è stato il suo ritrovarsi nell’oscurità e soprattutto il venirne fuori. Una visone, si può dire quasi cristologica di chi ha saputo vincere la morte. Una vita intrisa di male affrontata e vinta dalla voglia di vivere non può che essere una testimonianza di salvezza per chi si trova in situazioni analoghe. Uno stile alto di narratologia vicino alle Ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo, in cui il protagonista appare come una figura Christi, ovvero come colui che porta su di se il male del mondo. Un romanzo che narra qualcosa di lontano e al tempo stesso di molto vicino alla società in cui viviamo, in cui molti ragazzi si ritrovano a contatto con la droga. Un’avventura vittoriosa da leggere e far leggere agli adolescenti di oggi alla ricerca di un compagno che abbia vissuto il loro stesso incubo. Una mano di carta e inchiostro a cui aggrapparsi per impugnare la stessa spada della vittoria.  Il libro sarà presentato domani, alle ore 18,30 presso la Libreria Feltrinelli di Corso Buenos Aires 33, da Gian Paolo Serino critico letterario e direttore di Satisfiction e da Emanuele Farneti.

Per informazioni:

Spade, di Giovanni Gastel, editore Gallucci,  Dicembre 2013 ISBN: 8861456901

Socialnews

  2 comments for ““Spade” un libro di Giovanni Gastel

  1. ALFONSO
    26 Maggio 2014 at 18:42

    OTTIMO, COMPLIMENTI

  2. Giorgio Erede
    16 Dicembre 2014 at 10:10

    Ho conosciuto ieri notte in una incredibile (per desolazione) stazione di Porta Garibaldi Giovanni Gastel. Tornavamo da Torino entrambi, lui giovane proveniva da una presentazione del suo libro “Spade”, io vecchio tornavo da una premiazione per il mio libro “La musica della mia cucina”. Chissà come mai abbiamo fatto insieme un tratto di strada, per uscire da quella allucinante stazione, abbiamo parlato per pochi attimi dei nostri libri e io ho capito che avevo a che fare con una persona “speciale”. Ho letto, giunto a casa, la sua storia e ho capito come avevo fatto a capire. Grazie Giovanni Gastel!

Rispondi