Tra Islam e Cristianesimo

di Mauro Farina

Confrontando due delle maggiori religioni, Islam e Cristianesimo, vi sono alcuni punti che, ad un musulmano risulta difficile comprendere, mentre è diverso per un cristiano.

cristianesimo islamSono due delle religioni più diffuse e praticate, l’Islam e il Cristianesimo. Ma, come per tutto e tutti, vi sono dei punti che risultano poco chiari o difficilmente comprensibili sia nel cristianesimo che nell’islam.
L’Islam sostiene che l’esistenza di un solo e unico Dio, distante ed infinitamente superiore agli uomini, tale da non poter essere raggiunto dall’intelligenza umana. Tanto da aver anche donato il Corano per rivelarsi ed essere anche compreso.
Per il Cristianesimo Dio è unico ma la sua trascendenza nei confronti dell’uomo è preceduta dalla sua misericordia, tanto che Dio stesso si è fatto uomo. Per questo motivo Dio vuole restare con l’uomo ed avere un intimo rapporto con esso, cercando anche di far crescere ciò che di buono vi è nell’animo umano.
Il monoteismo islamico distacca Dio dalla realtà del mondo, rendendolo così una realtà a sé stante, chiuso in sé ed isolato. Il Cristianesimo, invece, dice che Dio è uno solo ma è pure una fonte di ricchezza di amore, aperta e disponibile a comunicare con l’uomo.
Confrontandole due religioni vi è anche un’altra forte differenza riguardo a come è considerato l’uomo. Nel Cristianesimo l’uomo è chiamato a usare i doni naturali che gli sono stati concessi (intelligenza, abilità personali, affettività e così via) da Dio stesso: in questo modo l’uomo è capace di sintonizzarsi sulla stessa lunghezza d’onda di Dio. Nell’Islam l’uomo è invitato alla pura obbedienza di Dio: Egli ha manifestato la sua volontà attraverso il Corano e non vi sono altri mezzi per capire il suo volere. Anche mutando il periodo storico e le situazioni culturali, non cambia l’insegnamento del Corano, né si può intervenire con cambiamenti arbitrari.
Nel Cristianesimo ogni piccola norma deve essere rispettata per il valore che esprime. Nell’Islam le orme vanno seguite perché così il Corano le riporta e le insegna. Per questo motivo l’Islam ha avuto difficoltà ad incontrarsi con altre culture e la dove è arrivato, ha voluto impostare la propria cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.