Pendolaria, mobilità sostenibile e treni più efficienti per i pendolari

di Michela Arnò

Legambiente presenta l’iniziativa Pendolaria 2013 per chiedere al Governo e alle Regioni il miglioramento del servizio ferroviario pendolare.

pendolariaPiù treni, puntuali, moderni e puliti, per garantire a chi si muove abitualmente – lavoratori e studenti – il diritto di viaggiare in modo più civile. È la richiesta avanzata da Legabiente a Governo e Regioni attraverso il manifesto “Siamo tutti sullo stesso treno”, di cui si chiede la sottoscrizione ai Sindaci dei comuni dove passano alcune delle linee pendolari più importanti.

Per denunciare i malservizi ferroviari, Legambiente ha raccolto e pubblicato i dati sulle linee peggiori tra riduzioni delle corse, lentezza, disservizi e sovraffollamento: la Circumvesuviana, la Roma Nettuno, la Padova-Calalzo, la Potenza-Salerno, ma non solo. A fronte di un aumento medio delle tariffe del 23% tra il 2011 e il 2013, si è registrato un taglio ai servizi ferroviari del 11,63%

Per questo l’obiettivo di Legambiente attraverso Pendolaria è quello di chiedere attenzione e finanziamenti affinché si investa in maniera prioritaria sul trasporto ferroviario pendolare.

In particolare il manifesto chiede al Governo di aumentare gli investimenti ai servizi ferroviari pendolari; di riprendere il progetto “Nuovi 1000 treni per i pendolari” e avere finalmente treni moderni; di vigilare sulla trasparenza dei contratti di servizio.

Alle regioni si chiede di destinare almeno il 5% del bilancio al trasporto pubblico e acquisire treni nuovi e capienti, di chiarire le condizioni che riguardano il contratto di servizio, i collegamenti e gli abbonamenti; di avviare una ricerca sui flussi pendolari ed istituire un tavolo di lavoro permanente sulla mobilità regionale.

Alle amministrazioni pubbliche, infine, si chiede di riqualificare gli spazi pubblici delle stazioni; di promuovere la riorganizzazione del servizio di trasporto pubblico; di ripensare le scelte di pianificazione urbanistica per evitare il consumo di suolo.

Il dossier completo sulle linee peggiori: http://www.legambiente.it/pendolari-linee-peggiori

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *