Categoria: Editoriali

Delinquente o vittima?

Le regole della morale alle quali tutti noi ci riferiamo vengono interiorizzate nell’infanzia e nell’adolescenza grazie ai processi di socializzazione e di educazione svolti dalle istituzioni e dalla famiglia. Il rispetto di queste norme permette la salvaguardia dei valori umani e dei desideri corrispondenti all’aspettativa sociale, ma anche sostiene l’ordine, i diritti e i doveri…

La “Ruota per l’infanzia senza diritti”

“Tra gli animali ha trovato l’affetto del quale aveva tanto bisogno”, raccontano lo psicologo e l’assistente sociale che hanno preso in cura Axel, un bambino cileno abbandonato a soli cinque mesi dalla mamma e trovato a 11 anni nudo, allattato dai cani, in una grotta della città di Talcahuano nel Cile Meridionale. Bambini che vivono…

Vittime di nuovi demoni

La società attuale, proiettata verso la globalizzazione e la spasmodica ricerca di benessere a “basso costo” evidenziano, con sempre maggior violenza, segni di malessere, disorganizzazione, destrutturazione e confusione della collettività. Le premesse culturali, l’incompetenza, la malafede, pratiche educative discutibili, esperienze di maltrattamento, difficoltà economiche e sociali incentivano l’uso della droga e della violenza come mezzi…

L’uomo tra etica e morale

Rapidi cambiamenti dei rapporti tra scienza e uomo, tra potere e libertà investono il mondo della politica e della società e ci costringono al confronto con ideologie, leggi e fedi religiose diverse, ma soprattutto con modelli culturali, convinzioni e sistemi di valori in continua evoluzione. Nella nostra società convivono quindi visioni diverse dell’uomo, della società,…

Habemus Papam

Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Papam: Eminentissimum ac Reverendissimum Dominum, Dominum Josephum, Sanctae Romanae Ecclesiae Cardinalem Ratzinger, qui sibi nomen imposuitBenedictum XVI”. Josef Ratzinger quando era consigliere del cardinale di Colonia era un “giovane selvaggio’’ che ha combattuto lo status quo nella Chiesa per chiedere un rinnovamento liturgico. Dai teologi pretendeva il “coraggio di soffrire’’…

Quanto è difficile esser genitori

La fragilità e la precarietà delle esperienze affettive nel mondo contemporaneo stanno caratterizzando i nuovi equilibri nella cultura occidentale disgregando le fondamenta della cultura stessa. L’essere umano si rende conto dell’aridità affettiva di cui è portatore e impedisce l’espressione dei propri sentimenti fino ad arrivare a chiedere alle istituzioni e alla giustizia statale di risolvere…

I nostri nuovi dei

Grande invenzione il telecomando, con un minimo sforzo il nostro dito indice si muove e come d’incanto le immagini davanti a noi cambiano forma e contenuto e così anche i nostri pensieri e i nostri ideali. E si… la risposta a tutte le nostre domande è sempre sull’altro canale fra le frasi senza senso del…

Lettera al direttore 1

“Non credo d’aver mai raccontato la storia di Giada, una ragazza di 26 anni morta lo stesso periodo di mia nonna. All’epoca, quando me l’hanno riferito, facevo finta che non me ne importasse un cavolo, a quante disgrazie dovevo pensare? Invece, solita debole, ci sono rimasta malissimo. Non la conoscevo da molto ed era pure…

Lettera al direttore 2

“Cribbio, confesso pure che mi sono drogata. Dovrei sotterrare la testa sotto la sabbia ma l’ho fatto. Mi ricordo che ero veramente una donna, anzi un’adolescente stupida. Avevo la bellezza di 100 kg e ce l’avevo con il mondo intero e piuttosto d’uccidere il mondo intero uccidevo me stessa. Quante ne ho combinate pur di…