Con femminilità alla guida di un’azienda vitivinicola

La storia dei fratelli Mauri mostra come dalla diversità possa nascere sinergia e positività. Il loro è un esempio di successo partito da Cormons e cresciuto all’insegna della collaborazione.

Alessandra e Mauro Mauri sono i fratelli protagonisti dei successi dell’azienda vitivinicola “Borgo San Daniele” di Cormons, Gorizia. Grazie ad un tenace lavoro e a tante idee, questa piccola realtà è riuscita a conquistarsi la stima e l’apprezzamento di una vasta schiera di appassionati.

La storia dell’azienda inizia con l’attività del nonno Antonio, il quale coltivava la terra e vendeva le uve. Alessandra e Mauro vengono conquistati dalla campagna e dal vino e decidono di frequentare la scuola di agraria con specializzazione in viticoltura ed enologia.

Terminati gli studi, e dopo una serie di esperienze professionali in aziende del settore, decidono di realizzare il loro sogno: gestire direttamente i vigneti del nonno e creare un’azienda che si ponga l’obiettivo di produrre vini di alta qualità capaci di rappresentare il territorio.

Mauro segue la vigna e la cantina, Alessandra si dedica a tutto ciò che concerne il marketing.

Le donne sono sempre state presenti e hanno sempre rappresentato un anello fondamentale all’interno delle famiglie produttrici di vino. Un tempo, però, il loro lavoro si svolgeva nell’ombra. Oggi, invece, hanno acquisito maggiore visibilità. Molte donne identificano l’azienda con la propria persona e sono direttamente responsabili dei successi conseguiti. La donna porta femminilità, delicatezza, sensibilità e tutte le componenti naturalmente presenti nel proprio DNA.

Per l’azienda Borgo San Daniele, il solo fatto di consolidare e mantenere quanto costituito fino ad oggi rappresenta un traguardo significativo. Molti obiettivi sono stati pianificati all’inizio e fanno parte di un progetto che inizia dall’organizzazione del vigneto e della cantina e arriva alle tipologie di vini da produrre e allo studio delle migliori strategie di promozione e comunicazione.

Così si esprime Alessandra a proposito dell’azienda: “Un nostro grande desiderio è quello di condividere in misura sempre maggiore la nostra esperienza di vignaioli, radicati in un territorio che non offre solo vino, ma anche storia e cultura. Ecco perché amiamo aprire le porte della nostra azienda ad eventi di natura culturale che possano rappresentare un momento di arricchimento e di aggregazione fra le persone.”

L’ Azienda Borgo San Daniele è presente all’Expo di Milano al padiglione del vino italiano.

Alessandra Mauri, imprenditrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *