Quando l’ambiente è amato: XXVI Festival Nazionale di Legambiente

di Tiziana Mazzaglia  @TMazzaglia

Festival Nazionale di Legambiente, XXVI edizione, 8-17 agosto 2014, nel Parco della Maremma (Gr). Il programma e gli eventi.

fotoIl Parco della Maremma in provincia di Grosseto diviene scenario ecologico per festeggiare la XXVI edizione del Festival Nazionale di Legambiente, il cui tema è incentrato su come trovare una soluzione dalla crisi attraverso l’ecologia e il risparmio energetico, fine da cui prende il titolo la tematica di quest’edizione: “È bello vivere in Italia”. Quest’ estate da giorno 8 a 17 agosto p.v. sarà possibile visitare il parco ed assistere a concerti. L’evento è stato realizzato tenendo conte delle esigenze di un vasto pubblico, infatti vi saranno aree ben separate: intrattenimenti per bambini, anche sportivi, grazie ad un’area realizzata con Campo sport, in cui vi saranno campi polivalenti, circuito cross per bici e altro. Per i più grandi non manca lo Spazio Benessere dedicato al relax. Ancora, concerti, eventi cinematografici, dibattiti, mostre, mercatini e servizi di ristoro tra cui molti offriranno un menù bio. Tra i concerti si segnala l’apertura di giorno 8 agosto con Elio e le storie tese che si terrà alle ore 22,30. Altri ospiti saranno: De Gregori, Afterhours, Caparezza, Fiorella, il Teatro degli Orrori, Elisa, Mannoia, Max Gazzé, Giovanni Allevi, Pino Daniele, Goran Bregovic. Il tutto è stato gestito nel rispetto della natura, anche i materiali utilizzati provengono da operazioni riciclo: mobilio in cartone, pavimenti con pneumatici, sculture in metallo e panchine in plastica riciclata. Inoltre, come negli altri anni, grazie alla campagna Azzero C02 le emissioni di anidrite carbonica del festival saranno compensate tramite il progetto di riforestazione del parco del Delta del Po in Veneto. Dieci giorni da vivere a contatto con la natura da amare e rispettare in modo da poterne godere i benefici. Un evento che ricrea un habitat naturale e confortevole per visitatori di ogni età.

Per informazioni:

è possibile consultare il calendario dei concerti e altro su www.festambiente.it

Socialnews

Rispondi