Avatar

Irene Cosul Cuffaro

rene Cosul Cuffaro nasce a Padova nel 1992. Fin da piccola è chiaro che la sua caratteristica più grande è la curiosità, che la spinge sempre a leggere, informarsi e discutere. Laureata in scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani, studia un anno presso l’Università di Siviglia grazie al progetto Erasmus e lavora a Granada, prima di laurearsi al corso di laurea magistrale Studi Europei. Amante dei viaggi e sempre alla scoperta di posti e culture nuove, si interessa principalmente alla storia, alle tematiche di genere, all’attualità. I diritti umani sono per lei, oltre a oggetto di studio, un elemento inviolabile di ogni essere umano, un tema di dibattito appassionante e stimolante.

Aborto: un grande passo indietro in Argentina

L’Argentina ha scelto di fare un passo indietro. Il Senato di Buenos Aires giovedì 9 agosto 2018 ha bocciato la proposta di legge per un aborto sicuro, legale e gratuito. Dopo sedici ore di discussione l’illusione di decine di migliaia di persone favorevoli alla legge, con al collo pañuelos (fazzoletti) verdi, è svanita. Sotto gli…

Giulio Regeni, dopo due anni, senza verità

Sono passati due anni dalla morte di Giulio Regeni, il ricercatore friulano ucciso a Il Cairo. Del caso si è parlato tanto, la verità è stata invocata tramite tv, dai giornali, da quegli striscioni con lo sfondo giallo con scritto “Verità per Giulio Regeni” appesi sulle facciate di molti palazzi comunali italiani e centinaia di scuole,…

Argentina, sentenza storica contro gli aguzzini della dittatura

Una folla esultante e commossa, abbracci, lacrime e cori fuori dal tribunale di Buenos Aires mercoledì 29 novembre, mentre sul maxischermo venivano trasmesse le immagini del processo per 789 casi di rapimenti, torture e omicidi avvenuti durante la dittatura militare che insanguinò l’Argentina tra il 1976 e il 1983. Dopo cinque anni di udienze e oltre…

La storia di Giulio Regeni, ucciso due volte

giulio regeni

È passato quasi un anno e mezzo dall’uccisione, in Egitto, di Giulio Regeni e della verità, ancora, nessuna traccia. Di Giulio, del suo rapimento, delle torture inflittegli, del suo corpo ritrovato seminudo in un fosso, non se ne parla praticamente più. Dopo le numerose richieste di verità, gli striscioni appesi, l’indignazione, lo sgomento e la…