Categoria: Sociale

LA LOTTA ALLE CAUSE DEI TUMORI INIZIA ATTUANDO UNA PREVENZIONE CONSAPEVOLE

IN ITALIA 160.000 PERSONE MUOIONO ANNUALMENTE DI CANCRO. SU QUESTI DATI SAREBBE IPOTIZZABILE UN CALO ELEVATISSIMO DELLA MORTALITÀ SE LA POPOLAZIONE SMETTESSE DI FUMARE, NON CONSUMASSE ALCOLICI, IMPARASSE AD ALIMENTARSI; RIDUCESSE LA MASSA GRASSA E FACESSE ATTIVITÀ FISICA COSTANTEL’arma essenziale per combattere il tumore è non averlo! La scienza spiega che esso si sviluppa attraverso…

CONTRO IL TUMURE UN RIMEDIO DEL CAVOLO

Da sempre la dieta e soprattutto alcuni cibi sono stati considerati importanti nella prevenzione allo sviluppo di alcuni tumori. In alcuni casi addirittura farmaci antitumorali sono derivati da particolari estratti fitoterapici. Da un pò di tempo è conosciuto l’effetto antitumorale dei germogli di broccoli, ma anche dei cavolfiori e cavolini di Bruxelles. Erano note le proprietà anticancerogene…

L’UE dichiara guerra al cambiamento climatico, ma i Governi disertano il campo di battaglia

Lo scorso novembre, il Parlamento Europeo ha votato una storica risoluzione che apre ad una battaglia su più fronti contro il cambiamento climatico. Una maggioranza trasversale di 429 parlamentari guidata da Socialisti, Verdi e Liberali, ha richiesto la fine di politiche di incentivi per l’utilizzo dei combustibili fossili. Invece, come suggerito anche dal Fondo Monetario…

Mazzocca&Pony

Pseudonimo di Luigina Mazzocca Nata nel 1963, vive e lavora a Castelfranco Veneto (TV). Studia all’Istituto d’Arte di Nove (VI), sezione ceramica, dove si diploma per aprire subito un proprio laboratorio ceramico. Successivamente entra nel campo del restauro, in particolare di affreschi. Lavora inoltre come decoratrice, nella progettazione d’interni e presta la sua esperienza tenendo…

Stefania Zanutta

Stefania Zanutta nasce a Udine nel 1973Sin da piccola nutre un grande interessamento nei confronti della creatività e trova la sua strada esprimendosi attraverso la pittura. Ciò che la interessa è il colore, il suo uso e l’accorpamento delle tinte. Inizialmente, ritrarre animali e paesaggi allena Stefania alle dimensioni e prospettive, nonchè a calibrare l’armonia…

Descrizione della mostra

Accanto ai viaggi che si svolgono realisticamente nella dimensione dello spazio fisico, l’esperienza umana conosce anche il viaggio che prende forma nella dimensione ideale della razionalità, come progetto, come creazione mentale che prefigura e anticipa scenari diversi e più ricchi offerti dall’ordine attuale delle cose. Così nascono dei mondi nuovi e alternativi, che sono caratterizzati…

Antonella Peresson

 ha frequentato corsi di disegno e tecniche pittoriche sotto la guida di Giovanni Cavazzon, Gina Magini, Sergio Favotto, Tiziano Cautero, Claudio Feruglio, continuando poi da sola un percorso autodidattico. Lavora per diverse iniziative artistiche. Dal 2006 fa parte del gruppo “FORMAE MENTIS – Artisti in ricerca”. La collaborazione con il Circolo Culturale Danza y Vida…

Metti in gabbia lo Smartphone

Una nota marca statunitense di acqua addizionata ha da poco lanciato sul web una nuova sfida: rinunciare al proprio Smartphone in cambio di 100mila dollari. Tra gli oltre 104mila candidati, che si sono proposti per la selezione, è stata scelta la trentenne Elana Mugdan. di Rebecca Molinari. Elana, scrittrice fantasy di New York, dovrà resistere…

PER GARANTIRE UN FUTURO SOSTENIBILE ANCHE INTERNET DEVE TINGERSI DI VERDE

LA CRESCENTE FAME DI DATI È TRA LE PRINCIPALI RESPONSABILI DEL CONSUMO MONDIALE DI ENERGIA ELETTRICA, SPESSO ALIMENTATA DA CARBONE, PETROLIO, GAS. IL SETTORE DELL’INFORMATION TECHNOLOGY CONSUMA PIÙ DEL 12% DELLA DOMANDA GLOBALE DI ELETTRICITÀ, CON UNA PREVISIONE DI CRESCITA ANNUA DEL 4% ENTRO IL 2030 Incaricato di saziare la fame mondiale per messaggi, foto…

NET NEUTRALITY: CONCETTO GIUSTO DA RIPENSARE ALLA LUCE DELL’OGGI

E’ UN PRINCIPIO “SUPERATO” QUELLO DELLA NATURA SUPER PARTES DELLA GRANDE RETE? ADDIRITTURA DA ABOLIRE? CANCELLARLO NON RISOLVE I PROBLEMI, MA LI RETRODATA, RESUSCITANDO QUELLI PRECEDENTI, A COMINCIARE DALL’ECCESSIVO POTERE CONDIZIONANTE DI CHI POSSIEDE E GESTISCE LE RETI. Cambiare le cose sbagliate è giusto e doveroso, ripensare quelle giuste può essere fastidioso, ma necessario. Fra…