Avatar

Angela Caporale

Giornalista pubblicista dal 2015, ha vissuto (e studiato) a Udine, Padova, Bologna e Parigi. Collabora con @uxilia e Socialnews dall’autunno 2011, è caporedattrice della rivista dal 2014. Giornalista, social media manager, addetta stampa freelance, si occupa prevalentemente di sociale e diritti umani. È caporedattore della rivista SocialNews in formato sia cartaceo che online, e Social media manager.

Concorrenza, una firma per salvare FlixBus

flixbus una firma per salvare

Non sembrava vero, per milioni di italiani, di potersi muovere liberamente e con facilità all’interno della Penisola e non solo, per di più a prezzi popolari. Milano-Roma con 10 euro, Torino-Milano con 7 e così via. Tutto ciò grazie all’ingresso nel mercato di alcune grandi compagnie internazionali che si occupano di trasporti tra cui la…

Il populismo minaccia i diritti umani?

Secondo il rapporto annuale di Human Rights Watch, l’affermazione del populismo e della demagogia mette a repentaglio i valori fondanti della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo Angela Caporale Inutile girarci attorno: la diffusione di demagogia e populismo, unita al successo sempre maggiore in termini elettorali, rappresenta una minaccia concreta ai diritti umani. Ciò accade perché…

Il populismo minaccia i diritti umani?

Secondo il rapporto annuale di Human Rights Watch, l’affermazione del populismo e della demagogia mette a repentaglio i valori fondanti della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo Angela Caporale Inutile girarci attorno: la diffusione di demagogia e populismo, unita al successo sempre maggiore in termini elettorali, rappresenta una minaccia concreta ai diritti umani. Ciò accade perché…

“Anelfra”, un libro e un viaggio per le donne

copertina Anelar di Elisangela Annunziato

Chiara è una fotografa, una viaggiatrice, una donna. Chiara è la protagonista di Anefra – Un Viaggio verso l’Africa e il deserto, secondo romanzo edito da Carmignani Editrice della scrittrice e giornalista d’origine brasiliana, ma napoletana nel cuore, Elisangela Annunziato. Proprio da Napoli parte il viaggio della protagonista di questo romanzo che si libra ben…

Caro direttore, io non voto.

io non voto

Gentile Direttore, mi permetta di dirglielo: non voto, continuo a non votare, non votando da tempo immemore. Anche in quest’ultima udienza popolare, sia che vinca il “sì” sia che vinca il “no” il Problema Maximo rimane immutato: dei tre poteri dello Stato, uno soltanto sarà ancora democratico (il Potere Legislativo, perché concesso pro tempore) mentre…

Team Refugees, una standing ovation che va oltre i risultati sportivi

Il gruppo presente a Rio è stato capace di conquistare il supporto di celebrità come Malala, Papa Francesco e l’immancabile Justin Trudeau e a conquistare l’attenzione della gente comune Angela Caporale Yusra Mardini ha tutto per conquistare l’affetto e il supporto del pubblico delle Olimpiadi di Rio. Giovanissima, una storia potentissima, telegenica. E’ stata la portabandiera…

Team Refugees, una standing ovation che fa oltre i risultati sportivi

yusra team refugees

Il gruppo presente a Rio è stato capace di conquistare il supporto di celebrità come Malala, Papa Francesco e l’immancabile Justin Trudeau e a conquistare l’attenzione della gente comune Angela Caporale Yusra Mardini ha tutto per conquistare l’affetto e il supporto del pubblico delle Olimpiadi di Rio. Giovanissima, una storia potentissima, telegenica. E’ stata la portabandiera…

Le parole contano anche sui giornali

Chiara Appendino ha vinto le elezioni comunali di Torino sconfiggendo il sindaco uscente, Piero Fassino. Un vero e proprio scossone, forse il più imprevedibile della tornata elettorale. Eppure, il giorno successivo, un noto quotidiano nazionale ha titolato “La neomamma che ha sconfitto Fassino”. Come se sottolineare che la Appendino sia mamma da poco aggiunga qualcosa…

Le parole contano anche sui giornali

Chiara Appendino ha vinto le elezioni comunali di Torino sconfiggendo il sindaco uscente, Piero Fassino. Un vero e proprio scossone, forse il più imprevedibile della tornata elettorale. Eppure, il giorno successivo, un noto quotidiano nazionale ha titolato “La neomamma che ha sconfitto Fassino”. Come se sottolineare che la Appendino sia mamma da poco aggiunga qualcosa…