Giovanni Santesso Lucillo

Santesso Lucillo Giovanni è nato a Portogruaro (VE) il 29 agosto del 1961, la sua città è anche chiamata “la piccola Venezia” perché circondata da fiumi e corsi d’acqua e l’inconfondibile armonia dello stile

veneziano nei suoi edifici….. crescendo ha scoperto ….che dipingere è una forma di espressione

interiore profonda come il ridere o il piangere …dove si manifestano intimi istanti di vita arrivando ad illuminare la tela con le proprie emozioni…..le tele divengono diari di bordo dove appuntare esperienze di viaggi fatti per lavoro o per piacere…. Santesso ha conosciuto popoli che parlavano lingue che

non capiva …ha imparato a convivere con le diversità sociali… ma ha sempre trovato un’uguaglianza nella semplicità dell’animo…così il sorriso in un saluto …il pianto nel dispiacere….

Tutti noi abbiamo in comune la luce dell’esistenza….noi siamo emozioni irripetibili….. noi siamo la consapevolezza della vita nell’universo che si fonde con i colori della luce di un unico quadro dipinto da Dio qualsiasi esso sia. Attualmente lavora presso la GraphiStudio S.P.A come designer. Santesso ha esposto a livello internazionale ed è presente con le sue opere all’interno di collezioni pubbliche e private, numerose sono le pubblicazioni in riviste di settore. E’ attivista a livello della promozione culturale e artistica su vari fronti, attualmente collabora come progettista in un dottorato di ricerca volto alla realizzazione di mappe tattili per i non vedenti per conoscere l’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *